Il sito utilizza cookie di prima parte solo tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione l'utente accetta l'utilizzo di suddetti cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.

OK

SI TRATTA DI DEPRESSIONE? L'ESORDIO

SI TRATTA DI DEPRESSIONE? L'ESORDIO
L'EPISODIO DEPRESSIVO può avere un ESORDIO BRUSCO o, più spesso, GRADUALE ed essere preceduto per alcuni giorni, settimane o persino mesi da sintomi prodromici come labilità emotiva, astenia, tensione, difficoltà di concentrazione, diminuzione di interesse nelle normali attività, scarso appetito, insonnia.
In questa fase non vi è una particolare compromissione a livello lavorativo o sociale e il soggetto, soprattutto se si tratta di un primo episodio, tende ad attribuire questi disturbi a situazioni esistenziali stressanti o alla presenza di una malattia fisica, ritardando la richiesta di un intervento specialistico. 
Se presenti la prima volta, i sintomi prodromici tendono a manifestarsi nelle successive ricadute e ciò può aiutare il paziente, dopo le prime esperienze depressive, a riconoscere per tempo l'esordio di un nuovo episodio e a richiedere tempestivamente l'aiuto del medico. 
In caso di esordio improvviso si verifica un brusco o rapido passaggio da una situazione di benessere, ad una condizione depressiva il cui quadro sintomatologico diviene rapidamente evidente.

Contattami senza impegno

via V. Gioberti 34 - 50121 Firenze
info@micaelapivamerli.it
055 662015 - 3391157725

Prendi un appuntamento!

Fa' una prenotazione con il form o chiama direttamente ai numeri che vedi sopra
Accetto le condizioni per la privacy